Route 04 - Vademecum Turistico Lago Como Lugano Hotel Ristoranti Shopping Trekking

Lake Como Tourist Guide
Vademecum Turistico
Vai ai contenuti

Menu principale:

Route 04

WHERE TO GO

ITINERARIO 04
il CENTRO LAGO di COMO


Questo itinerario, estremamente vario e panoramico, riserva diversi scenari molto affascinanti.
Dal Basso Lario, dopo aver attraversato il panoramico lungolago di Argegno, si arriva alla spumeggiante cascata della Camoggia in territorio di Colonno: il centro di quest’ultimo villaggio è un dedalo di viuzze e case rustiche ed i suoi abitanti sono dediti principalmente al commercio di prodotti agricoli oltre che alla pesca. Da vedere c’è una caratteristica casa “a ponte” che scavalca il torrente Pessetta che attraversa il paese ed anche la Chiesa di S.Michele Arcangelo con un bell’affresco del XIV secolo. Passata Colonno, entriamo in Sala Comacina, pittoresco borgo affacciato su un piccolo ma estremamente ameno golfo detto la “Zoca de l’Oli(pozza d’olio), così soprannominato per la quiete delle sue acque. A monte del paese, in località “Puncia”, troviamo Villa Rachele, appartenuta a Cesare Beccaria, che, fra l’altro, ospitò illustri personaggi quali, ad esempio, Alessandro Manzoni e Cesare Cantù. Possiamo inoltre ammirare la Chiesa di San Bartolomeo che conserva dipinti della scuola di Bernardino Luini. Di fronte a Sala, vediamo la bella Isola Comacina, l’unica del Lago, alla quale possiamo arrivare mediante un comodo servizio di barche. L’Isola conserva solo una delle sue originarie otto chiese, quella dedicata a San Giovanni in Castello: vale comunque la pena, oltre alla visita della Chiesa, compiere il giro dell’Isola (circa 2 km) per ammirarne le bellezze paesaggistiche e per godere del rasserenante panorama che si ha da qualunque punto.
Dopo Sala Comacina, si raggiunge Ossuccio, con il famoso Campanile della Chiesa dedicata a Santa Maria Maddalena di Ospedaletto; questa costruzione, risalente al XII secolo, affrescata, è molto conosciuta per la sua forma caratteristica: fusto romanico e cella campanaria gotico-moresca. Da qui è consigliata la salita al Santuario della Madonna del Soccorso (419 mt.s.l.m.), per mezzo di una comoda mulattiera costeggiata da 15 cappelle.
Continuando il nostro tour, dopo aver superato il promontorio su cui sorge la settecentesca Villa del Balbianello (di proprietà del F.A.I.), si giunge a Lenno, primo centro della zona chiamata “Tremezzina”: una delle caratteristiche di Lenno è quella di avere ancora in funzione l’ultimo frantoio artigianale del Lago di Como; qui, infatti, si produce un olio d’oliva di alta qualità.
Dopo Lenno, si attraversa Mezzegra, con palazzi ricchi di affreschi, quindi giungiamo a Tremezzo, uno dei maggiori centri turistici lariani, caratterizzato dalle sue pittoresche frazioni con strette vie e portali barocchi; in una di queste, Rogaro, possiamo ammirare il Santuario della Madonna Nera. Lungo la passeggiata a lago, abbiamo la possibilità di godere della vista di molte ville, fra le quali Villa Sola Cabiati, Villa Amila, Villa Mosca ed altre ancora; sul lungolago si affacciano anche alcuni fra i più prestigiosi alberghi del Centro Lago.
Fra Tremezzo e Cadenabbia, è d’obbligo una sosta al museo (con sculture di Canova e tele di Hayez) ed una visita al giardino botanico (fra i primi d’Italia: caratteristiche le fioriture di azalee e rododendri) di Villa Carlotta, edificata in forme barocche tra la fine del Seicento e l’inizio del Settecento.
Ricordiamo, inoltre, anche Villa Ricordi che ospitò Giuseppe Verdi e Villa Rosa, in cui soggiornò Konrad Adenauer.
Proseguendo oltre Cadenabbia, godiamo della magnifica vista che dalla Statale Regina si ha del promontorio di Bellagio e del Lago di Como che, in questo punto, raggiunge la sua massima larghezza (quasi 4,5 km) ed arriviamo, quindi, a Menaggio, con le caratteristiche case del centro antico a portici bassi e con il suo bel lungolago dove si affacciano i giardini delle ville e degli alberghi. La parte alta dell’abitato conserva diverse case d’origine medievale e la seicentesca Chiesa di San Carlo. Nei dintorni ricordiamo la frazione di Loveno, ricca di alberghi ed il piccolo centro di Nobiallo.
Rammentiamo inoltre che la visita del Centro Lago consente ulteriori interessanti vedute se si sfrutta la possibilità di compiere una breve crociera grazie ai servizi di navigazione.

Hotels Restaurants Shopping Events Photos Webcams Places & more...
powered by GMCS©
Torna ai contenuti | Torna al menu